Calendario

Feb
21
gio
A LUGANO LA PRIMAVERA RITORNA IL 21 FEBBRAIO FINO AL 24 FEBBRAIO 2019 FLORA&BOSCOTICINO @ Lugano
Feb 21–Feb 24 giorno intero

Flora&Bosco Ticino rappresenta un’occasione unica per condividere la passione per il mondo del verde e godere del benessere trasmesso dal linguaggio universale dei fiori e delle piante.

940x415_ETiCinforma_2 flora bosco 21-24febbr 2019 lugano

Questa manifestazione dal 21 al 24 febbraio 2019 trasformerà nuovamente il Centro Esposizioni di Lugano in un immenso giardino dove, tra meraviglia e conoscenza, ogni appassionato di giardinaggio avrà l’opportunità di incontrare giardinieri, floricoltori, vivaisti e rivenditori di attrezzature, arredamenti da giardino e i tanti professionisti che operano a tutela dei boschi e nella filiera del legno.

È una fiera esclusiva, che presenta le più recenti soluzioni, tecniche, stilistiche e paesaggistiche per riscoprire l’intero comparto del verde e che porterà ogni visitatore a concepire il proprio spazio verde, piccolo o grande che sia, come una vera estensione del proprio habitat, domestico o territoriale che sia. Ogni stand, magistralmente trasformato in un’oasi verde, offrirà l’opportunità di immergersi nella Natura regalando un’inaspettato anticipo di Primavera.

LA NATURA IN FIERA

Dopo il grande successo delle 3 passate edizioni, sono stati 30.682 i visitatori che nel 2017 hanno esplorato i coloratissimi stand dei professionisti del verde e del legno, premiando un’esposizione unica che ha come obiettivo quello di rappresentare il meglio del territorio ticinese a livello di verde, di paesaggisti, di giardinieri e di forestali.

Anche per il 2019 Flora&Bosco Ticino rappresenterà un palcoscenico unico per proporre quanto di meglio i professionisti del verde della Svizzera italiana sanno offrire:

DA NOI IL VERDE È TARGATO CH

Flora&Bosco Ticino si pone l’obiettivo di rappresentare quanto di meglio il Ticino offre nel settore del “verde” e per questo lo spazio espositivo è riservato esclusivamente alle aziende del Territorio che della passione per il bello e dell’abilità creativa e tecnica ne hanno fatto una professione specializzata e competente. Il rispetto per la professionalità e per la formazione delle Imprese ticinesi operanti nel variegato mondo del verde ha spinto infatti ancora una volta gli organizzatori ad ammettere esclusivamente le ditte residenti in Svizzera.
Una decisione che rende Flora&Bosco Ticino un vero “unicum” nel panorama delle fiere in Ticino e che lancia un segnale forte e positivo da un settore che nonostante la crisi e la concorrenza dall’Italia non ha alcuna intenzione di arrendersi.

OLTRE IL GIARDINO C’È… IL BOSCO!

In un padiglione dedicato, il MAC 7, Federlegno in collaborazione con l’Associazione Bosco Ticino anche per l’edizione 2019 ha allestito la Fiera Forestale.

Con il supporto di Stihl Svizzera e Brico, BoscoTicino, si è incaricata di allestire un campo gara al centro del padiglione organizzando per l’occasione esibizioni giornaliere di scultori del legno che si sfideranno a colpi di motosega elettrica ad accumulatore (a batteria), le cui opere potranno essere acquistate sul posto.

Come se non bastasse, sarà inoltre possibile partecipare a un divertente e coinvolgente Mini-Pentathlon del Boscaiolo coordinato dall’Associazione del Personale Forestale (APF) che nelle giornate di sabato (dalle ore 13:00 alle 17:00) e domenica (dalle ore 14:00 alle 16:00) saprà coinvolgere gratuitamente tutti i bambini dai 4 ai 9 anni che potranno imitare le gesta dei grandi in tutta sicurezza.

Bosco Ticino raggruppa circa soci circa 800 soci e raggruppa idealmente tutti i proprietari dei boschi pubblici e privati del Ticino e ha come scopo quello di promuovere una nuova strategia di conservazione attiva del bosco nonché informare e coinvolgere tutti gli interessati al settore forestale.

Federlegno è l’associazione mantello che ha il mandato di stimolare, sostenere e promuovere concretamente sul campo la nascita di iniziative di filiera attraverso gli attori economici del settore, dai proprietari boschivi agli artigiani (falegnami, carpentieri).

Federlegno, con la collaborazione dei suoi associati, fa tutto il possibile per favorire il rilancio della filiera tramite lo stimolo di nuove idee e la promozione di progetti replicabili: iniziative proporzionate alla nostra realtà economica supportate da un’omogenea distribuzione sul territorio che sono la chiave di volta per un graduale riposizionamento strategico del legno ticinese nell’economia cantonale.

PATRIZIAMO: I 15 PATRIZIATI DI LUGANO SI PRESENTANO A FLORA&BOSCO TICINO

Forti del consenso ottenuto nel corso della passata Festa d’Autunno, i 15 Patriziati del luganese partecipano per la prima volta a Flora&Bosco Ticino con “PatriziAmo”.

Partendo dal presupposto che chi ama il proprio territorio non può amare i Patriziati, il Municipio di Lugano ha investito in un progetto il cui obiettivo è quello di avvicinare la popolazione e soprattutto i giovani a 15 Entità che differiscono l’una dall’altra per territorialità, compiti e risorse.

Lo slogan che accompagna “PatriziAmo” è “Il nostro passato, il vostro futuro”. Il nostro passato perché il Patriziato è radicato nel territorio fin dal Medioevo ma soprattutto perché la gestione del territorio da parte di questi Enti ha permesso nel tempo alle piccole attività locali di svilupparsi e conservarsi.

Il vostro futuro perché Le attività portate avanti dai Patriziati promuovono lo sviluppo dell’economia, del turismo e la realizzazione di opere ad uso della comunità a lungo termine, attività rivolte a un futuro migliore a livello economico, sociale e territoriale. Per presentare i 15 Patriziati luganesi e l’ALPA,l’Alleanza Patriziale Ticinese, a Flora&Bosco Ticino sono stati realizzati dei pannelli informativi decorati con le tinte degli stemmi patriziali che sapranno attrarre l’attenzione di tutti i visitatori che entreranno nello stand grazie a una vera un’esplosione di colori. Nel corso dei quattro giorni di esposizione, i responsabili dei vari Patriziati si alterneranno nella presentazione delle proprie attività sul territorio a sostegno dei boschi, dell’allevamento, dell’agricoltura e dei propri prodotti della filiera agroalimentare.

A FLORA&BOSCO TICINO LA FORMAZIONE È PROTAGONISTA

Il Centro Professionale del Verde di Mezzana è l’Istituto scolastico di riferimento per tutti i giovani che vogliono intraprendere una delle tante professioni legate al mondo del verde in generale. In uno stand importante e interattivo realizzato dall’Associazione di categoria JardinSuisse, il benvenuto a tutti i visitatori sarà dato da tanti apprendisti che saranno a disposizione del pubblico e delle scolaresche per presentare in dettaglio tutte le caratteristiche del loro percorso di studio.

Un’opportunità per tanti giovani e i loro genitori per scoprire in dettaglio le tante opportunità offerte da una professione ricca di numerose ed entusiasmanti sfaccettature.

A FLORA&BOSCO TICINO ANCHE LA CULTURA FIORISCE

All’interno del padiglione MAC 5 è stata realizzata un’area conferenze perfettamente attrezzata per ospitare convegni mirati a offrire nuovi stimoli e a incrementare la cultura del verde. Chiunque potrà assistere gratuitamente a numerosi seminari tra i quali:

QUATTRO GIORNI ALL’INSEGNA DELLA PASSIONE PER IL VERDE

La manifestazione durerà complessivamente quattro giorni e avrà i seguenti orari:

giovedì 21 febbraio 11:00 – 22:00
venerdì 22 febbraio 11:00 – 22:00
sabato 23 febbraio 10:00 – 22:00
domenica 24 febbraio 10:00 – 18:00

Il Centro Esposizioni di Lugano si trova a circa 1 km dal centro città ed è facilmente raggiungibile con qualsiasi mezzo di trasporto. Oltre all’ottimo collegamento delle autolinee pubbliche, nelle immediate vicinanze ci sono a disposizione oltre 600 parcheggi pubblici. Il prezzo di entrata a Flora&Bosco Ticino

è di CHF 10.- per i maggiori di 16 anni e di CHF 5.- per i minori di anni 16, gli apprendisti, gli studenti e AVS. Per i bambini di età inferiore ai 6 anni, l’ingresso è gratuito.

LA CERIMONIA DI INAUGURAZIONE

Giovedì 16 febbraio alle ore 11:00 l’On. Claudio Zali, Direttore del Dipartimento del Territorio, affiancato dalle più importanti Autorità cittadine, inaugurerà la manifestazione alla quale presenzieranno numerosi esponenti dell’economia, della cultura, della politica e del mondo imprenditoriale. Come accaduto nel 2017 l’animazione per l’apertura sarà organizzata dall’Associazione Bosco Ticino ma, in più, quest’anno sarà accompagnata dai canti del Gruppo costumi Val Colla.

RETE UNO A FLORA&BOSCO

Sabato 23 febbraio alle ore 12:00 la puntata del programma “La Casa degli Animali” andrà in onda presso lo stand del Centro Professionale del Verde.

Nello stesso spazio, a partire dalle ore 15:00, Rete Uno registrerà la puntata de “L’Ora della Terra” che andrà in onda la mattina dopo, domenica 24 febbraio.

Dalle 16:00 alle 18:00 la conduttrice Lara Montagna in compagnia dei suoi esperti, sarà a disposizione del pubblico presente in fiera.

UN APPUNTAMENTO IMPERDIBILE PER CHIUNQUE ABBIA A CUORE IL MONDO DEL VERDE

Fortemente voluta dalla Città di Lugano e sviluppata sulla base delle più importanti esposizioni svizzere ed europee dalla Mazzantini & Associati SA, Flora&Bosco Ticino rappresenta il punto d’incontro di chi, per hobby o per professione, è vicino al mondo del giardinaggio e del verde in generale. Flora&Bosco Ticino 2019 si preannuncia quindi come una manifestazione da non perdere, variopinta, ricca di profumi e di appuntamenti, un’occasione perfetta per incrementare le proprie competenze in materia di giardinaggio, conoscere meglio il bosco ticinese e, come per magia, vivere un anticipo di primavera a Lugano.

Concorsi, musica (oltre ai canti canti del Gruppo costumi Val Colla, il gruppo Corni delle Alpi sarà presente sabato sera nel capannone dedicato al mondo forestale), degustazioni e arte sono solo alcuni degli elementi che animeranno la fiera del verde, ricca di sorprese ed interessanti soluzioni per aziende e privati. Un’esposizione straordinaria che rappresenta un appuntamento unico nel calendario delle manifestazioni ticinesi e che è senza dubbio il più importante strumento di promozione florovivaistica che il Ticino abbia mai avuto.

Tutti i prodotti esposti sono acquistabili direttamente in fiera.
Ci vediamo a Flora&Bosco Ticino con le ultime sorprese ma nel frattempo seguiteci sul web:

www.florabosco.ch e su Facebook www.facebook.com/Flora&Bosco Ticino